Pane Amore e…dimagrimento

 

pane-amore-e-dimagrimentoPer aiutare la propria partner a perder qualche chilo di troppo è meglio rassicurarla ed amarla così come è piuttosto che criticarla.

Ci stiamo avvicinando alle feste in cui tutti esageriamo con il mangiare così poi nei primi giorni del nuovo anno avremo i rimorsi per quella fetta di panettone di troppo. Questi sensi di colpa li hanno soprattutto le donne che a gennaio si armano di buoni propositi per riacquistare il peso forma perduto, buoni propositi che spesso e volentieri vengono meno per cause diverse; però una buona parola detta al momento giusto potrebbe aiutarle a perdere quel chiletto di troppo. Una ricerca pubblicata sulla rivista online Personal Relationships dal titolo: A little acceptance is good for your health: Interpersonal messages and weight change over time condotta dal capo progetto dottoressa Christine Logel dell’Università Waterloo dell’Ontario con i ricercatori Danu Anthony Stinson, Gregory R. Gunn, Joanne V. Wood, John G. Holmes, Jessica J. Cameron ha dimostrato che è più facile che le donne riescano a dimagrire se si sentono realmente accettate e amate per quello che sono.

Il capo progetto, la dottoressa Christine Logel, infatti sostiene che:

Quando non stiamo bene con il nostro corpo perché ci sentiamo grasse, spesso ci rivolgiamo al nostro partner o famigliari o amici per chiedere un consiglio o semplicemente per un conforto.

Quello che loro pensano di noi può avere un effetto maggiore di quanto si possa immaginare.”

Lo studio è stato condotto su universitarie a cui è stato chiesto altezza e peso. Il campione è stato poi seguito per alcuni mesi dai ricercatori con questionari relativi alle relazioni che avevano con i loro partner o famigliari in riferimento al loro peso e oscillazioni di esso.

Dopo circa un anno i ricercatori hanno evidenziato che coloro che avevano un rapporto sereno con i loro partner, che le supportava e accettava così come erano, avevano mantenuto il loro peso e anzi in alcuni casi erano anche dimagrite.

Invece le donne, che avevano discusso del loro peso con i compagni ed erano state criticate di essere grasse, erano anche quelle che avevano messo su due o tre chili.

Infatti sentirsi accettate e amate per quello che sono spinge le donne a sentirsi meglio con se stesse e nel loro corpo, rendendole più sicure e attive e più consapevoli di quello che mangiano.

Il capo progetto, la dottoressa Christine Logel, conclude dicendo che:

Molte ricerche hanno dimostrato che un buon supporto sociale migliora la nostra salute…..Un grosso supporto sociale è quello che pensa il nostro partner di noi e il suo accettarci per quello che siamo ci fa stare meglio.”

Buona mente!!

Immagine Credit: Alexander Husing

Privacy Policy Licenza Creative Commons
AudiMente di Massimo Lattes è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Based on a work at www.audimente.it.