Ecco la formula segreta per trovare l’amore

continua da pagina 1

2) Il/la compagno/a giusto/a è il quinto: ad esempio se si è destinati ad avere dieci fidanzati nella vita (questa la media americana), il partner con più probabilità di essere quello perfetto è il quinto; infatti così scrive la dottoressa Fry rifacendosi alla teoria dell’arresto ottimale (o anche detta teoria della razionalità limitata): ”Le persone che incontrate nel primo 37% del tempo dedicato a questo tipo di appuntamento sono da scartare.”

3) Differenziatevi dagli altri valorizzando i vostri difetti: ma come penserete voi, ho sempre fatto di tutto per nascondere i miei difetti ed ora mi si dice che devo enfatizzarli? Ebbene si, infatti la dottoressa Fry, analizzando una ricerca condotta sul sito di appuntamenti OkCupid, ha scoperto che ad avere più richieste di appuntamenti non erano i profili con foto oggettivamente più attraenti, piuttosto quelli che avevano delle foto che li differenziava dagli altri (vedi la pancetta, le occhiaie, una calvizia..). Questo perché viene più spontaneo contattare, provarci con qualcuno piacevole ma non bellissimo con cui si immagina di poter avere qualche chance piuttosto che il/la super bello/a che si suppone riceva migliaia di contatti (avance) e quindi non ci darà sicuramente retta. Quindi per far colpo sull’altro sesso siate sempre e solo voi stessi vedi anche articolo.

4) Su cosa aspettate, andate a prendervi la vostra anima gemella: come ben dimostra l’algoritmo Gale-Shapley (basato sulla teoria dei giochi) provarci con tutti quelli che ci piacciono porterà sicuramente a molti rifiuti e delusioni ma aumenterà anche notevolmente la probabilità di incontrare la persona giusta, quindi dateci dentro perché la matematica non è un opinione 🙂

A proposito di matematica se volete sapere la formula che riesce a predire quando e quanto saremo felici leggete l’articolo.

Buona mente e buona matematica!!

Massimo

Immagine Credit: Uditha Wickramanayaka

Per scrivere questo articolo ho impiegato alcuni giorni. Se ti è piaciuto, per piacere, condividilo sui tuoi Social e metti Mi piace a questo articolo come anche alla pagina Facebook di AudiMente e se vuoi essere sempre aggiornato sugli ultimi articoli iscriviti gratuitamente alla newsletter in alto a destra!! Grazie Mille.

Ti interesserebbero altri articoli sullo stesso argomento? Clicca qui.