Qual è la prima regola per essere felici?

Saper riconoscere e godere in pieno gli attimi e i momenti di felicità. Ecco come riuscirci.

Leggiamo dappertutto (giornali, web, libri) cosa fare per essere felici ma… ci lamentiamo sempre perché non riusciamo mai ad esserlo.

Su tutti i social ci propinano video su come ottenere la felicità ma… chissà perché la felicità ci sfugge di mano come una saponetta bagnata.

È vero, non riusciamo mai ad essere felici, non riusciamo mai a mettere in pratica i consigli che leggiamo o vediamo, ma perché? Perché siamo sempre indaffarati a fare qualcosa intanto che ne pensiamo un’altra non riuscendo mai e poi mai a concentrarci su quello che stiamo facendo in quel determinato momento con il rischio di perderci anche i pochi momenti di felicità che ci capitano.

La prima regola per riuscire ad essere felici è infatti quella di riconoscere e godersi i bei momenti fermandosi ed apprezzandoli per quello che sono nello stesso momento in cui li si sta vivendo!! Però non ci riusciamo quasi mai perché viviamo in una società multitasking, dove ci tocca fare e pensare a più cose contemporaneamente a discapito della nostra serenità vedi articolo.

Ad esempio settimana scorsa in montagna dopo aver sistemato il giardino mi sono soffermato a guardare le nuvole che si rincorrevano tra di loro e in quegli attimi mi sono sentito rilassato, sereno insomma felice, totalmente felice, e la cosa bella è stata che ne ero pienamente consapevole!! E mi è successo di nuovo due sere fa quando senza rendermene conto ho alzato gli occhi al cielo et voilà chi ti ho visto, una luna meravigliosa, per la precisione uno spicchio di luna meravigliosa! Mi chiedo come abbia potuto stare tutto questo tempo senza mai alzare il naso al cielo? Mannaggia a me 🙂 La felicità sta negli attimi e bisogna viverli appieno, la felicità è il tempo che dedichiamo a noi stessi e alle persone a cui vogliamo bene vedi articolo. La felicità non è qualcosa che dobbiamo rincorrere a tutti costi e neanche quello che riceviamo dal mondo ma è come reagiamo a quello che la vita ci offre giorno dopo giorno. I dottori Fred Bryant (professore di Psicologia Sociale all’Università Loyola di Chicago) e Joseph Veroff (ricercatore di Psicologia Sociale presso l’Università Michigan) hanno fatto una serie di ricerche su come riuscire a godere appieno gli attimi di felicità che la vita ci regala e ne hanno tratto un libro dal titoloSavoring: A New Model of Positive Experience” in cui possiamo trovare 10 semplicissime regole da seguire appunto per riuscire a goderci appieno la vita ed essere quindi più felici; eccole di seguito.

1) Comunicare e raccontare insomma condividere i bei momenti

Se si sta vivendo un bel momento bisogna comunicarlo alla persona con cui lo si sta vivendo (meglio ancora se è una persona cara). Se invece il momento è passato bisogna raccontarlo perché condividere un momento felice aumenta ancora di più i suoi effetti benefici.

2) Memorizzare visivamente i bei momenti

La memoria visiva non ci lascerà mai più e tornerà utile nei momenti in cui avremo bisogno di tirarci un po’ su il morale.

3) Congratularsi con se stessi

Congratularsi dal latino con-gratulari cioè partecipare alla gioia di qualcuno, cioè gioire con qualcuno ecco perché congratularsi con se stessi renderà il momento ancora più speciale: “Ma che meraviglia questa luna” 🙂

4) Chiudere gli occhi e.. godersi il momento

Un po’ come quando ascoltiamo una canzone che ci tocca l’anima, chiudiamo gli occhi per viverla col cuore ed emozionarci ancora di più.

5) Ammettere che si sta vivendo qualcosa di speciale ed unico

I due ricercatori Fred Bryant e Joseph Veroff chiamano questa sensazione “comparazione” cioè confrontare il momento che si sta vivendo con altri passati per rendersi conto di quanto il momento attuale sia davvero qualcosa di straordinario ed irripetibile.

6) Fatti trasportare dalla situazione

I due ricercatori lo chiamano “assorbimento” cioè farsi prendere da quello che si sta facendo, cioè entrare nel “flow” (flusso cioè stato di coscienza in cui la persona è completamente immersa in quella determinata attività, termine tanto caro ai coach sportivi) isolandosi dal mondo esterno per poter vivere intensamente il momento.

7) Urla, balla, salta

Bisogna manifestare esternamente, energicamente ma soprattutto fisicamente la gioia e l’eccitamento che si sta provando. Ecco perché dobbiamo saltare, ballare, ridere ed urlare a squarcia gola più forte che possiamo.” scrivono i due ricercatori, infatti gli estroversi sono quelli più felici vedi articolo.

8) Nulla è per sempre

Bisogna però essere anche consapevoli che questo momento di felicità non è eterno e queste sensazioni piacevoli andranno a svanire. Ecco perché, per essere felici, dobbiamo vivere al massimo i bei momenti senza farci troppe aspettative per il futuro vedi articolo e vivere qui ed ora vedi articolo.

9) Ma che fortunato che sono

Quando stai vivendo un momento di felicità devi esserne grato e dirti: “Ma quanto sono fortunato ad essere qui in montagna a guardare le nuvole che si rincorrono”.

Infatti la gratitudine ci rende più felici vedi articolo.

Ecco ora ripassate ben bene i primi 9 punti ed ogni volta che vivrete un momento felice mi raccomando mettetene in atto almeno uno, quello a voi più congeniale!! Ma non ho scritto che erano 10 i punti? Il decimo qual è? Forse è proprio quello più importante!!

10) Niente seghe mentali (scusate il termine ma non mi è venuto in mente niente altro che rendesse così bene l’idea). I due ricercatori Fred Bryant e Joseph Veroff così infatti scrivono: “Pensare come sarebbe stato meglio se fossimo da un’ altra parte o con qualcun altro, od ancora se la persona assieme a noi facesse questo o quello oppure se potessimo… insomma tutti questi se uccidono letteralmente il momento di piacere che stiamo vivendo. Dobbiamo goderci quello che abbiamo non quello che potremmo avere!!”.

Buona mente qui ed ora!!

Massimo

Immagine Credit: Steve

Per scrivere questo articolo ho impiegato alcuni giorni. Se ti è piaciuto, per piacere, condividilo sui tuoi Social e metti Mi piace a questo articolo come anche alla pagina Facebook di AudiMente e se vuoi essere sempre aggiornato sugli ultimi articoli iscriviti gratuitamente alla newsletter in alto a destra!! Grazie mille 🙂

Ti interesserebbero altri articoli sullo stesso argomento? Clicca qui.

(Visited 796 times, 1 visits today)