Possono un uomo e una donna dormire insieme ed essere ancora amici il mattino dopo? Amicizia si o no?”

Harry ti presento Sally

Il film “Harry ti presento Sally” (da cui è tratta la frase precedente) narra la storia di Harry Burns (Billy Crystal) e Sally Albright (Meg Ryan) e del loro profondo rapporto di amicizia che alla lunga – ci vorranno parecchi anni – si trasformerà in una bellissima storia d’amore. Hollywood ha prodotto moltissime storie e serie che trattano lo stesso argomento del tipo: lui, adolescente impacciato, ha una cotta per lei, reginetta del liceo, fino a quando lei finalmente si accorgerà di lui e diventeranno amici. Dopo diverse peripezie la bella ragazza scoprirà di essere profondamente innamorata di quel ragazzo un po’ “nerd” ma anche tanto tanto profondo. Ed ancora lei brutto anatroccolo trentenne dedita totalmente al lavoro ha una simpatica relazione di amicizia con il bel collega prossimo al matrimonio. Pian pianino lui scoprirà che in realtà è innamorato della collega un po’ “trasandata e goffa” e deciderà quindi di non sposarsi.

Indice

Quante volte abbiamo visto ed amato favole come queste!! Lo ammetto, anche io ho passato parecchie serate a sognare ad occhi aperti soprattutto per quelle commedie dell’adolescente impacciato e la bella di turno. Ebbene si da ragazzino ero molto ma molto imbranato con le ragazze.

Ma nella realtà di tutti i giorni è così? Possono due amici innamorarsi?

Vi può essere amicizia tra uomo e donna?

Che due persone, dopo un po’ di tempo che si frequentano, possano provare attrazione l’una per l’altra può essere spiegato dall’effetto sociale chiamato effetto esposizione (mere-exposure effect) che evidenzia quanto la continua presenza di una persona finirà con renderla “alla lunga” più piacevole. (Il mere-exposure effect è molto utilizzato in pubblicità e nel marketing, si vedano ad esempio le campagne pubblicitarie basate sulla continua esposizione di un prodotto o servizio).

Molte ricerche di psicologia sociale dimostrano infatti che quando vediamo o frequentiamo ripetutamente una persona iniziamo a guardarla da una prospettiva diversa; pian pianino le inibizioni iniziano a scomparire e, come per magia, vedremo molti meno difetti in quella persona fino a farcela piacere.

Ma cosa cerchiamo “realmente” in una relazione?

Amicizia, poi amore?

Ok frequentare tanto una persona ce la farà piacere sempre di più fino a farcene innamorare ma rimarremo ancora amici?

Una ricerca presso l’Università del Nord Carolina evidenzia che quelle relazioni di amicizia in cui non vi è alcun tipo di attrazione sessuale durano più a lungo rispetto a quelle in cui uno dei due è attratto dall’altro/a. Questo significa che un’amicizia tra uomo e donna può essere al sicuro soltanto quando è disinteressata.

Addirittura la dottoressa April Masini, giornalista esperta di relazioni di coppia, sostiene che non vi può mai essere vera amicizia tra uomo e donna. La giornalista è convinta infatti che ad un certo punto in tutte le relazioni tra un uomo ed una donna succederà sempre che uno dei due si innamorerà dell’altro/a creando seri problemi alla relazione causando il più delle volte la rottura della stessa.

Spesso e volentieri è l’uomo a provare attrazione per la sua amica perché l’uomo è più propenso a fare sesso perché sessualmente più opportunista da un punto di vista evolutivo.

Come è anche vero che l’uomo spesso e volentieri interpreterà atteggiamenti di gentilezza della sua amica come atteggiamenti sessuali mentre al contrario la donna interpreterà atteggiamenti sessuali del suo amico come semplici atteggiamenti di amicizia.

Siamo diversi e la vediamo diversamente

Ma questo succedeva qualche tempo fa, ora sembra proprio si stia ribaltando tutto infatti anche le donne stanno prendendo la loro rivincita ed anche loro iniziano a fare sesso quando sentono la necessità di farlo. Motivo per cui oggigiorno tra amici vi può essere più facilità a fare solo del sesso senza per forza innamorarsi dell’altro/a come è stato dimostrato in una ricerca presso l’Università della Pennsylvania. I ricercatori, dopo aver intervistato 300 studenti, hanno scoperto che ben il 67% degli stessi era finito, almeno una volta, a letto con un/una amico/a; il 56% dei quali senza dare inizio ad una relazione sentimentale. Situazione che fino a un paio di decenni fa sarebbe stata impensabile.

Lo sapete che le donne che hanno più amici uomini hanno una vita sessuale migliore?

Quindi aveva ragione Harry quando sosteneva che uomini e donne non possono essere amici perché: ..il sesso ci si mette sempre di mezzo”?

Per concludere

Si e no, dipende da persona a persona. C’è chi vede gli amici “solo” come delle persone a cui si vuole bene e con cui condividere gioie e dolori e chi invece non ci vede nulla di sbagliato nel farci del “buon e sano sesso” assieme. Tutto dipende da cosa cercano il lui e la lei da quella amicizia.

Attrazione sessuale o relazione?

Ma voi ci credete nell’amicizia uomo/donna?

Buona mente

Massimo


Massimo Lattes

Dopo aver completato gli studi in Statistica Economica e Sociale, mi sono specializzato nell'Analisi della Comunicazione Televisiva che mi ha portato a lavorare in gruppi editoriali come Il Sole 24 Ore, Rai, Mtv, Sky e Forbes. In parallelo ho iniziato ad interessarmi alla Psicologia e alla Sociologia, con il desiderio di comprendere meglio le persone dietro ai dati e ai numeri del cosiddétto "Audience" televisivo. Ho approfondito quindi le mie competenze in Psicologia attraverso studi, letture e partecipazioni a corsi e seminari. L'amore per questo argomento mi ha spinto a creare AudiMente - Audience della Mente -, uno spazio in cui condivido riflessioni sul Benessere e sulla Crescita Personale attraverso l’Analisi di Ricerche di Psicologia.